Come farsi seguire su Instagram: sfrutta i nametag

come farsi seguire su instagram

Come farsi seguire su Instagram?

Questa domanda può diventare un ostacolo così solido che potrebbe perforarti il cervello. La verità è che farsi seguire su Instagram non è affatto difficile; se sai cosa fare. Quindi, smetti di torturare le sinapsi.

Vieni a vedere come farsi seguire su Instagram sfruttando l’ultima novità introdotta dalla piattaforma prediletta dagli influencer: i Nametag.

Cosa sono i Nametag di Instagram

Com’è buona prassi, per apprendere partiamo dalle basi. I nametag sono una sorta carta d’identità personalizzabile. Hai a disposizione un’immagine speciale, con il tuo nome, o il nome del tuo brand, che le persone possono scannerizzare per trovare il tuo profilo Instagram.

Se usi Snapchat noterai subito una certa familiarità con i Snapcode. Dunque, nulla di trascendentale sta per rivoluzionare le tue strategie di business su Instagram. Eppure, questo simil QR Code, è un’immagine una risposta rapida che ti tornerà utile.

Il nametag è personale e univoco. Nasce per semplificare l’incremento dei followers aggiungendo le persone o i brand che incontri dal vivo. Ergo, anche tu, se saprai sfruttarlo in modo strategico, potrai avere un’arma in più, per aumentare i seguaci su Instagram.

Come creare il nametag di Instagram e personalizzarlo

In realtà, non dovrai creare il nametag per l’account Instagram, perché è una funzionalità già disponibile nel tuo profilo. Quindi, corri sul tuo profilo, premi sull’icona del menu, in alto a destra, e seleziona “Nametag”. 

Instagram ti propone un nametag già pronto, ma hai la possibilità di personalizzarlo a tuo piacimento. Suona bene, vero? Allora, procediamo.

Nella schermata del tuo nametag dovresti vedere il tuo nome utente su uno sfondo di colore sfumato, tipo arcobaleno. Cambia il colore dello sfondo, con un semplice tocco in un punto qualsiasi. Oppure, seleziona l’icona centrata in alto, per scegliere il tipo di sfondo.

Hai a disposizione tre modalità di design: colore, emoji e selfie. Puoi scegliere diverse opzioni, sia per le faccine delle emoji che per gli adesivi da porre sul tuo selfie. Senza dubbio, sono due opzioni divertenti, ma non so quanto siano anche professionali. In ogni caso, tutto dipende dallo studio del tuo personal branding e dalle emozioni che vuoi suscitare nei tuoi followers Instagram.

come farsi seguire su instagram

Come farsi seguire su Instagram: condividi il tuo nametag

Quando avrai definito i colori e il design del tuo nametag Instagram, potrai diffonderlo nel mondo selezionando l’icona di condivisione. La trovi nell’angolo in alto a destra.

Salva il tuo nametag nel rullino fotografico, per averlo a disposizione anche quando non sei online. Condividi il tuo nametag ovunque tu voglia. Sui social network, su Messenger, oppure invialo via e-mail, per comunicare agli iscritti alla tua newsletter che ora possono seguirti facilmente, anche su Instagram.

Il nametag diventa uno strumento per accrescere la tua visibilità, anche grazie a chi già ti apprezza, ed è un brand ambassador convinto. Non è una brutta idea offrire a tuoi promoter uno strumento così semplice da condividere, per far conoscere il tuo profilo Instagram e il tuo brand.

Come fare la scansione di un nametag di Instagram

E se volessi scannerizzare un nametag di instagram che ti interessa? È di una semplicità allarmante. Hai due opzioni. Ecco come puoi fare:

  • Premi l’opzione – Scannerizza un nametag – che trovi centrata nella parte inferiore dello schermo. Ti appare una nuova schermata, con al centro la dicitura “Nome utente”. Posizionala sul nametag, che ti interessa, e con un semplice tocco sullo schermo del tuo smartphone, hai già finito. Ci piace, vero?
  • Accedi alla schermata delle Instagram Story, come se volessi scattare una foto per una nuova storia da condividere. Punta la fotocamera sul nametag, poi pigia sullo schermo e tieni premuto. Fatto. Facile.

Il nametag di Instagram non porta niente di nuovo, da un punto di vista tecnologico, perché già Snapchat e Twitter offrono funzioni simili. Eppure, apre le porte a nuove idee creative, per promuovere il tuo brand su un social network in continuo fermento e perenne ascesa.

Promuovere il profilo con i nametag è un modo fantastico, per farti conoscere e aumentare i followers Instagram. La creatività e la capacità di sviluppare strategie di marketing sono l’unico limite, per blogger e aziende che intendono promuovere il proprio business su Instagram.

Come puoi farlo? Puoi sfruttare i nametag, per aumentare i followers Instagram e impegnarti con loro?

Come farsi seguire su Instagram e aumentare i followers: sfrutta il tuo nametag

Ora sai cos’è un nametag di Instagram, sai come personalizzarlo e come scannerizzarlo. So che hai già mille idee che ti frullano per la testa. Dai, è tempo di capire come farsi seguire su Instagram sfruttando il nametag.

Vediamo alcune idee, per aziende e blogger che vogliono implementare le proprie strategie di business:

  • Inserisci il nametag di Instagram sul tuo sito web: aggiungilo nella tua pagina about e nella pagina contatti. Oppure, sfrutta la barra laterale del tuo blog.
  • Aggiungi il nametag nella firma delle tue e-mail, negli ebook e nei PDF, che fai scaricare gratuitamente, come lead magnet, per le tue strategie di lead generation. Condividilo nei video YouTube e su altri social. Non sarebbe una brutta idea, creare un Pin su Pinterest: che ne dici?
  • Se hai un’attività fisica, come un negozio o un ristorante, rendi facile connettersi con te; la semplicità è una delle migliori strategie a tua disposizione. Affiggi il nametag sulla vetrina del tuo negozio. Stampalo e mettilo vicino alla cassa. Così, i clienti possono scannerizzarlo e, in un attimo, seguirti su Instagram.
  • Pensa alle confezioni dei prodotti che spedisci con il tuo e-commerce. Un bel volantino, intrufolato tra le tue prelibatezze o i tuoi articoli, potrà sollecitare le persone a condividere le loro esperienze.

Queste sono alcune azioni che puoi intraprendere per diffondere il tuo nametag e farti seguire su Instagram, ma dovrai anche pensare a come coinvolgere e accompagnare all’azione.

Potresti invitare le persone a scannerizzare il tuo nametag, seguirti e condividere il loro acquisto con una bella storia, in cambio di promozioni e sconti sui prossimi acquisti. 

Vedi il nametag come un ponte che connette la realtà virtuale alla realtà tangibile di tutti i giorni. Chiunque potrà scansionare il tuo nametag da volantini, biglietti da visita, magliette o cappellini promozionali.

Come farsi seguire su Instagram: 3 principi imprescindibili

Rifletti, con calma, sulle strategie di marketing e prenditi il tuo tempo per ideare qualcosa che possa farti emergere dal rumore di fondo. Il nametag è uno strumento semplice da usare e diffondere, fanne buon uso. Ti sarà molto utile, perché ti permette di implementare i 3 principi alla base di una crescita profittevole su Instagram:

  • Multicanalità.
  • Collaborazione.
  • Semplificazione.

I nametag ti consentono di progettare strategie multicanale. Puoi spaziare dal sito web ai social network, dalle newsletter alle promozioni offline. Ricorda che la tua presenza online si alimenta di relazioni: con il tuo pubblico e con esperti di settore. Figure, come gli influencer, ti consentono di far breccia nel cuore e nella mente delle tue target persona; contribuiscono ad accrescere la tua visibilità e brand reputation. Senza collaborazioni rischi di confinarti su un’isola deserta.

Ricordi la domanda che ti tormentava? Come farsi seguire su Instagram è il frutto di strategie che, per essere efficaci, devono essere semplici da attuare.

Ricorda che non siete tu e il tuo brand al centro del tuo business, ma sono le persone il perno su cui far ruotare le tue azioni. E credimi, le persone non vogliono cose complicate, non desiderano pensare troppo, hanno già molto a cui pensare. Quindi, la semplificazione di ogni cosa che fai ti spingerà verso l’attenzione dei tuoi clienti ideali. Persone da accompagnare nel viaggio esperienziale che solo il tuo brand può offrirgli.

Ora, dissolvi ogni dubbio e spegni l’indecisione che solletica la tua apprensione. Apprendi come gestire il tuo profilo Instagram in modo professionale, affinché diventi una fonte profittevole per il tuo business.

Scopri il corso Instagram: come aumentare i Followers e creare un Business. Gestire la propria presenza su Instagram, con metodo, e monetizzare le tue azioni, non sarà più un mistero.

È un bel sogno, vero? Inizia a trasformarlo in realtà; fallo oggi.

Se questo articolo ti è piaciuto ti sarò grato se vorrai condividerlo sui social! E se hai qualche domanda o vuoi dirmi la tua, lascia un commento qui sotto.

Commenti
  • C’e chi sceglie la strada delle caption lunghe e articolate, chi le preferisce molto brevi e sintetiche. Non esiste una risposta universale, ma dipende dal vostro target. Sperimentate, dunque, provando a raccontare perche avete scattato una fotografia, oppure accompagnando lo scatto con un semplice titolo evocativo. L’importante e tenere sempre in considerazione che anche la parola va impiegata in maniera strategica perche puo contribuire a far crescere la qualita del tuo account. E, di conseguenza, e uno strumento per farsi seguire di piu su Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *