Come funziona Instagram: l’algoritmo degli Influencer

Come funziona Instagram

Come funziona Instagram è un tarlo che assilla tutti. Professionisti e aziende sanno che i social network sono strumenti utili per sviluppare strategie di business, ma non tutti sanno quali siano le azioni giuste da fare.

E tu?

L’algoritmo di Instagram è in continua evoluzione. Se conosci i criteri che lo governano puoi sviluppare le strategie necessarie per ottenere maggiore visibilità ed engagement.

La tua mente è un insieme di processi intellettivi capaci di elaborare le informazioni in pochi istanti. Se studi questi processi sai come poterli gestire. La stessa cosa vale per i social network.

Apprendi le logiche dell’algoritmo di Instagram e inizia a creare la pianificazione strategica delle azioni da compiere, per raggiungere i tuoi obiettivi.

Sei pronto a capire come funziona l’algoritmo degli Influencer, far crescere la tua visibilità e attrarre i tuoi potenziali clienti?

Se la risposta è “Sì”, allora salta dentro.

Come funziona Instagram: consigli utili per comprendere l’algoritmo degli Influencer

Nulla accade per caso. Se vuoi utilizzare Instagram nelle tue strategie di social media marketing e ottenere dei risultati soddisfacenti, devi sapere come funziona.

Mi dispiace se questo pensiero ti ha fatto portare le mani tra i capelli, ma il successo di una strategia di marketing passa attraverso la conoscenza e l’impegno. Quindi, rilassati e concentrati, stai per apprendere quello che ti serve per iniziare a ottenere i risultati che hai sempre desiderato su Instagram.

Fermi tutti. Capire il principio di funzionamento dell’algoritmo di Instagram, presuppone sapere cosa sia un algoritmo. Molto semplicemente, lo puoi considerare come una stringa di codice alfanumerico introdotto in un linguaggio di programmazione. Questo codice è sempre più evoluto, tanto che ormai si parla di forme d’intelligenza artificiale.

L’ultimo aggiornamento all’algoritmo di Instagram è stato introdotto nel corso del 2018. Hai bisogno di conoscerlo in modo approfondito, per capire come muoverti, e lavorare per renderlo un tuo alleato. Quindi, basta tergiversare.

Mi auguro di averti messo a tuo agio, perché cominciamo a fare sul serio.

3 fattori chiave per comprendere come funziona Instagram

Inizialmente il feed di Instagram era un flusso cronologico dei post pubblicati. Un fiume di immagini in cui, a ogni accesso, potevi visualizzare i post più recenti. Ma nel 2016 è arrivata la svolta.

Il team di lavoro di Instagram ha introdotto un algoritmo capace di modellare il flusso dei post nel feed. Dal 2016 al 2018 l’algoritmo è stato implementato, le persone hanno apprezzato e Instagram sta avendo sempre più successo.

L’algoritmo di Instagram usa dei segnali chiave per assicurarsi che le persone vedano esattamente ciò che desiderano trovare nel feed. È in grado di apprendere in automatico il comportamento delle persone e questo fa sì che non vi siano due feed identici. Anche se tu segui gli stessi account di qualcun altro, ma interagisci diversamente, l’algoritmo creerà per te un feed differente. Questo vuol dire che il tuo feed Instagram è unico.

Ecco quali sono i 3 fattori chiave che costituiscono il nucleo dell’algoritmo di Instagram.

#1 Interesse

L’interesse è da sempre il fulcro di ogni strategia di web marketing. Il modo in cui interagisci con i post e il tipo di contenuti verso cui mostri interesse diventano determinati per l’algoritmo di Instagram. Ecco come il rigoroso ordine cronologico di un tempo è stato spazzato via, per lasciare spazio a un flusso di contenuti influenzato dagli apprezzamenti mostrati dalle persone.

Per le aziende e i professionisti questo aspetto è predominante. Se le persone interagiscono con i loro contenuti, segnalano all’algoritmo che vogliono vederne ancora. Quindi, condividi post accattivanti, capaci di attrarre l’attenzione. Cura le didascalie e seleziona le parole più importanti affinché appaiano in primo piano.

Seppur rispettando il tuo stile e il tuo tono di voce, devi saper incuriosire e riuscire a catturare l’attenzione. Incoraggia le persone a seguirti, a interagire con i tuoi contenuti e l’algoritmo ti aiuterà a riproporli a chi ha dimostrato interesse.

#2 Tempismo

Il fatto che la mera cronologia sia sparita dal feed di Instagram non vuol dire che i post più recenti non abbiano spazio, anzi. Le persone vogliono vedere i post di loro interesse, ma devono essere “freschi”, quindi la componente “tempismo” resta un fattore importante.

I primi minuti dalla pubblicazione sono fondamentali e determinano il successo o il fallimento dei tuoi post. Ecco perché è importante l’analisi del tuo pubblico di riferimento: pubblicare nei momenti in cui i tuoi follower sono su Instagram moltiplica le possibilità di successo del tuo contenuto. Poi, se sarai in grado di creare contenuti rilevanti per i tuoi follower, potrai attrarre la loro attenzione e stimolare subito la loro reazione.

Un contenuto che riceve l’attenzione dei tuoi follower, con like e commenti, sarà considerato dall’algoritmo di Instagram come “rilevante” e proposto a più persone, anche in base agli hashtag che avrai abbinato. Più interazioni, più visibilità. Più visibilità, maggiore possibilità di incontrare nuovi potenziali follower in target. Se sbagli il momento della pubblicazione, se il tuo contenuto non è accattivante e non stimola l’interesse dei tuoi follower, finirà per essere snobbato dall’algoritmo e sarà destinato al declino.

Dovrai fare in modo che le persone non si perdano nulla delle tue pubblicazioni e valutare attentamente quale sia il momento migliore per pubblicare su Instagram. Questo ti richiederà un ulteriore sforzo di analisi e comprensione. Test e test, per capire quali siano i momenti migliori in cui le tue target persona si trovano a navigare su Instagram.

Così, come nella vita, anche su Instagram è questione di tempismo.

#3 Relazione

Quante volte ti hanno detto che per riuscire a vendere i tuoi prodotti o servizi è necessario instaurare e curare una relazione con i tuoi clienti? Se intendi sfruttare Instagram, per alimentare le tue strategie di business online, non puoi dimenticare questo un fattore essenziale. Infatti, l’algoritmo di Instagram analizza e valuta le tue relazioni con le persone, o i brand, in base alla frequenza con cui interagisci con i loro post.

Se ti piacciono i post di una persona e interagisci spesso, commentando o taggandovi a vicenda, vedrai più contenuti di quella persona nel tuo feed. Questo accade perché l’algoritmo di Instagram comprende quali siano le relazioni più strette, quelle a cui tieni di più; anche se non si tratta di persone popolari o molto attive sulla piattaforma.

Aziende e professionisti devono saper sviluppare relazioni continuative con i loro follower. Devi scendere dal piedistallo e incontrare la folla. Un coinvolgimento coerente risulta più prezioso di un impegno sporadico, quindi concentrati su “cosa” vogliono vedere i tuoi follower e offrigli più contenuti.

Vuoi sapere come trovare follower potenzialmente interessati ai tuoi servizi o prodotti? Questo articolo ti sarà molto utile: come trovare il pubblico in target.

Se ti sembra difficile o impossibile, niente panico. Sappi che con gli Insights di Instagram puoi tracciare i post che hanno ottenuto le migliori performance e creare un calendario editoriale che sappia ispirare i tuoi follower.

È tutto qui? È così semplice? No.

Vieni su Instagram

Fattori secondari da considerare se vuoi capire come funziona Instagram

So che stavi per correre ad applicare i suggerimenti che hai appena appreso, ma aspetta un attimo. Il nuovo algoritmo di Instagram riserva ancora qualche sorpresa. Altri 3 fattori secondari che è meglio conoscere, per ottenere il massimo dalle tue strategie di social media marketing:

Frequenza – quanto spesso accedi a Instagram? Se scrolli molte volte durante il giorno, vedrai sempre i post più recenti.  Se accedi di rado, per esempio una volta a settimana, potresti visualizzare post vecchi di alcuni giorni, seppur sempre selezionati in base alle tue azioni precedenti.

Numero di account che segui – Questa metrica incide nelle dinamiche dell’algoritmo di Instagram. Se una persona segue 30 utenti potrà visualizzarne i post con maggiore frequenza, rispetto a chi segue migliaia di account.

Utilizzo – il modo in cui utilizzi Instagram invia segnali su quali contenuti devono essere visualizzati dall’algoritmo. Se accedi a Instagram con sessioni molto brevi, ti proporrà i post più salienti, quelli che ritiene prioritari, in base alle preferenze che ha raccolto dalle tue interazioni.

Il tuo comportamento influenza l’algoritmo di Instagram, quindi dovrai fare attenzione a questi fattori, per ottenere i migliori risultati possibili e raggiungere i tuoi obiettivi.

Prima di lasciarti riflettere e testare la reale incidenza di questi fattori sulla gestione delle tue strategie, ecco qualche consiglio per metterli in pratica.

Come funziona Instagram: 3 consigli da sfruttare

Ora sai come funziona Instagram e quali sono i fattori che ne influenzano l’algoritmo. Prendi questi 3 consigli e mettili in pratica, per alimentare le tue strategie di business.

#1 Crea contenuti che coinvolgano

Fornire contenuti utili e capaci di coinvolgere i tuoi follower è il cuore delle tue strategie su Instagram, ma non solo. Forse ti appare una considerazione banale e ovvia, ma è meglio ricordarlo sempre: creare contenuti utili che sappiano coinvolgere è e sarà sempre il tuo vantaggio competitivo. Se hai bisogno di best practice e strategie per creare contenuto di qualità, prosegui la lettura, perché c’è una sorpresa per te.

#2 Impara a conoscere i tuoi follower

In un mondo di social network basati su algoritmi, il tuo impegno costante è il motore di tutte le tue attività. Per ottenere ottimi risultati devi intrecciare relazioni, ma ancor più importante è sapere con chi dovrai farlo.

Più conosci il tuo pubblico di riferimento, tanto più saprai come si muove e cosa pensa. Questo ti consente di offrire ciò che stanno cercando nel modo in cui lo desiderano, per costruire relazioni forti e di fiducia.

Certo, costruire il tuo pubblico non sarà facile. Hai bisogno di ricerca, pazienza, intuizione e creatività, ma puoi farlo. Devi farlo.

#3 Usa gli hashtag giusti

Saper scegliere e includere gli hashtag giusti nei tuoi contenuti ne rivelano la pertinenza e aiutano l’algoritmo a capire di cosa tratta il post. Sono uno dei migliori stratagemmi per far emergere i tuoi contenuti, aumentare i follower e l’engagement.

Le relazioni nascono da un pubblico che hai imparato a conoscere e che riesce a trovarti. Quindi, dovrai studiare attentamente quali siano gli hashtag di tendenza nel tuo settore e usarli con dovizia, per contestualizzare contenuto e immagine.

Riuscire a padroneggiare le strategie di social media marketing non è semplice, ma ora sai come funziona Instagram e come si comporta l’algoritmo degli Influencer.

È il momento di fare un passo in più. È il tempo di apprendere tutte le strategie necessarie per sviluppare il tuo business su Instagram. Per aiutarti ho realizzato un corso in cui ti spiego, mostrandoti casi reali, come puoi migliorare in modo professionale le tue capacità di Influencer.

Scopri tutti i passi necessari per monetizzare con il tuo profilo: Crescere su Instagram e creare un business che funzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *